Hai bisogno di assistenza?
(+39) 370 5661976
info@cgtravel.it
 Faq       Contact

USA: PARCHI NAZIONALI E CITTÀ ICONICHE

Gli Stati Uniti d’America sono un grande vaso di Pandora pieno di sorprese tutte da scoprire. Chiamato anche “Stati Uniti”, il paese è un crogiolo di molteplici culture e la sua popolazione è la terza più numerosa al mondo. Dalle affollate megalopoli alle tranquille cittadine, dalle bellezze naturali mozzafiato dei Parchi Nazionali, alle meraviglie create dall’uomo, l’America è sempre pronta a stupire.

DA NON PERDERE

• La grande mela, New York

• Ammira da vicino le imponenti Cascate del Niagara

• Sentiti un VIP a Los Angeles

• Esplora la misteriosa New Orleans

• Percorri il ponte più lungo del mondo a Key West

• Scia sulle bianche vette del Colorado

• Sorvola in elicottero il Grand Canyon

• Esplora i Parchi Nazionali della California

 Visita il celebre carcere di Alcatraz a San Francisco 

curiosità-cgtravel-viaggi

CURIOSITÀ

Prima che New York fosse, beh, New York – era chiamata New Amsterdam come insediamento degli olandesi che scelsero di stabilirsi a Manhattan. Il nome, New York, è nato solo più tardi, nel XVII secolo, quando si insediarono gli inglesi che vollero chiamarla così in omaggio al Duca di York.

C’è un palazzo fatto completamente di mais. Sì, negli Stati Uniti è possibile visitare un palazzo di mais a grandezza naturale!

CUCINA-CGTRAVEL

CUCINA

La prima cosa che viene in mente quando si pensa alla cucina americana sono i classici come hamburger, pollo fritto, hot dog e frittelle. Così come molte altre cose americane, anche la cucina ha beneficiato delle molteplici influenze importate durante la grande migrazione da tedeschi, inglesi, francesi, olandesi, sudamericani e italiani. Queste sono solo alcune delle culture che hanno contribuito al cibo che oggi è considerato tipicamente americano. Da provare: Buffalo Chicken Wings; Tater tots; Apple Pie; Barbecue Ribs; Reuben Sandwich.

CGTRAVEL-DOCUEMNTI-VIAGGIO

DOCUMENTI

I cittadini italiani, in possesso di passaporto valido almeno per sei mesi, che intendano recarsi negli Stati Uniti d’America, per scopi turistici, necessitano di un regolare visto d’ingresso.

EVENTI E FESTIVITÀ IN USA

I famosi festival negli Stati Uniti sono diventati, nel corso degli anni, alcune delle esperienze di vita più ricercate e ambite. Sono esperienze condivise. Ti avvicinano alla terra, alla sua gente, alle diverse credenze e tradizioni, che si uniscono per regalarti la grande avventura americana dei tuoi sogni.

stati uniti viaggi cgtravel

Da non perdere:

Thanksgiving day – Novembre ospita una delle più importanti festività degli Stati Uniti, il giorno del ringraziamento. Nato come festa del raccolto, il Giorno del Ringraziamento è oggi il giorno più importante per la famiglia, l’unione e la gratitudine. Oltre al tradizionale pasto del Ringraziamento, ci sono molte parate pubbliche e festeggiamenti che celebrano la solidarietà.
International Balloon Fiesta – Ad Albuquerque in New Mexico c’è uno dei festival più bizzarri che si possano immaginare – la International Balloon Fiesta. Il cielo si riempie letteralmente di mongolfiere variopinte… uno spettacolo veramente singolare. Albuquerque grazie alla serie televisiva di Netflix Better Call Saul ha recentemente visto un considerevole aumento del turismo.
Coachella e Burning Man – I migliori artisti pop e star internazionali si ritrovano ogni anno al Coachella, rendendolo uno degli eventi più popolari degli Stati Uniti.
Come ogni fine di agosto, il Deserto del Nevada diventa il palcoscenico del Burning Man, il festival New Age che dal 1986 riunisce sotto lo stesso cielo tutti coloro che sono alla ricerca di “un’esistenza più creativa e connessa al mondo”. La metropoli temporanea di Black Rock City si riempie di installazioni ispirate al tema della metamorfosi. Il Burning Man non è un festival. Burning Man è una comunità” si legge sul sito ufficiale dell’evento che ogni fine agosto richiama nel mezzo del deserto del Black Rock del Nevada, migliaia di persone che prendono parte non solo a un evento ma a un vero proprio movimento culturale con tanto di città temporanea, conosciuta come Black Rock City.
Aloha Festival  – Potete trovare una delle migliori esperienze di festival per famiglie alle splendide isole Hawaiane che celebrano l’Aloha Festival in tutto lo stato, nel mese di marzo. Un autentico festival hawaiano dove potrete prendere parte a lezioni di hula o di leis e spettacoli musicali.

QUANDO ANDARE

Ad eccezione dell’Alaska, dominata da caratteristiche climatiche subpolari, gli USA hanno un clima essenzialmente temperato che varia da zona a zona in rapporto sia alla vastità del territorio, sia alla sua conformazione, sia alla sua apertura su tre distinti fronti marittimi. Con l’esclusione delle fasce costiere atlantica e pacifica, la vastissima area centrale è una specie di corridoio, ampiamente aperto a nord e a sud, agli alterni movimenti di due masse d’aria: la polare continentale, proveniente dal Canada, e la tropicale marittima, proveniente dal Golfo del Messico, che si spingono nell’interno del Paese. D’inverno l’aria polare, fredda e asciutta, può raggiungere le regioni meridionali, generalmente miti, arrecando anche improvvise gelate. D’estate l’aria tropicale calda e umida può spingersi fino alla zona dei Grandi Laghi, portando pioggia e banchi di nebbia.
Peculiare è il clima della California, di tipo mediterraneo, con inverni miti ed estati calde. In inverno, come in estate, talvolta la costa è investita dal vento Santa Ana, secco e carico di polvere. Tali venti e le scarse precipitazioni causano – soprattutto nel periodo estivo, ma non solo – forti incendi, che colpiscono anche le zone abitate site nei pressi di foreste o folte vegetazioni. In considerazione delle elevate temperature dei mesi estivi e della siccità anche durante le altre stagioni, esiste un concreto rischio di focolai in Arizona, California e New Mexico. Nel periodo estivo è opportuno evitare le zone desertiche a est e a nord est di Los Angeles e Phoenix, la città più assolata e torrida degli Stati Uniti.

GENNAIO ★★★★★

FEBBRAIO ★★★★★

MARZO ★★★★★

APRILE ★★★★★

MAGGIO ★★★★☆

GIUGNO ★★★☆☆

LUGLIO ★★★☆☆

AGOSTO ★★★☆☆

SETTEMBRE ★★★★☆

OTTOBRE ★★★★★

NOVEMBRE ★★★★★

DICEMBRE ★★★★★

Slide Qualunque sia la vostra idea di viaggio creeremo qualcosa di completamente unico e su misura per voi. Inizia
CGTRAVEL-VALUTA-VIAGGI

VALUTA

Negli Stati uniti la moneta è il Dollaro statunitense, spesso abbreviato con la scritta USD o con il suo simbolo grafico $. Un dollaro è composto da 100 centesimi, la moneta è coniata in metallo sino al dollaro mentre le cifre uguali o superiori sono emesse in carta sino a un massimo di 100 USD e stampate dalla Federal Reserve sin dal 1929.
CGTRAVEL-CAPITALI-EURPA-VIAGGI

CAPITALE

Washington è la capitale degli Stati Uniti d’America. Oltre alla residenza del presidente degli Stati Uniti d’America, Washington DC ospita la sede della Camera dei rappresentanti e del Senato.

CGTRAVEL-FUSO-ORARIO

FUSO ORARIO

da -6h sulla costa orientale a -9h su quella occidentale. Vige l’ora legale (eccetto in pochi Stati) ed in genere inizia due settimane prima e finisce una settimana dopo l’entrata in vigore in Italia.