Hai bisogno di assistenza?
(+39) 370 5661976
info@cgtravel.it
 Faq       Contact

MESSICO TRA ROVINE MAYA E SPIAGGE TROPICALI

Mentre molte persone visiteranno il Messico per le sue incredibili località e i suoi grandi centri turistici come Tulum, Cancun, Punta Cana o Cozumel, troppo spesso i viaggiatori ignorano il resto del paese. Ogni regione del Messico è incredibilmente diversa: Il Messico centrale ospita capitali culturali come la città azteca di Tenochtitlan e la vivace metropoli di Città del Messico; il sud ha le spiagge perfette di Quintana Roo, e il nord ha le montagne boscose della Sierra Norte appena oltre Oaxaca (e molto altro ancora).

Il Messico è un paese incredibile per un viaggio all’avventura zaino in spalla, da attraversare in auto o semplicemente per una vacanza a tutto relax. Ci sono un sacco di cose da fare qui, e la gente del posto è tra le persone più amichevoli del pianeta.

Dalle rovine Maya e le giungle lussureggianti alle spiagge incontaminate della costa del Pacifico, alle spiagge da surf incontaminate della costa del Pacifico e alla squallida Tijuana – e tutto ciò che c’è in mezzo! Scoprite la vibrante energia e l’arte di Città del Messico, i quartieri pieni di graffiti, imparate a conoscere la civiltà Maya a Chichen Itza, e ingozzatevi di deliziosi tacos, tostadas e tamales (per citare alcuni elementi della lunghissima lista di piatti tradizionali messicani).

Questa guida turistica del Messico vi aiuterà ad uscire dalle città turistiche, ad esplorare il paese con i vostri occhi e ad innamorarvi di ciò che scoprirete!

DA NON PERDERE

• Rilassati nelle spiagge da sogno di Tulum

• Esplora i Cenotes

• Vivi la notte a Playa del Carmen

• Esplora le antiche rovine Maya di Chichén Itzá 

• Nuota con i maestosi squali balena

• Impara a preparare i tuoi piatti preferiti in un corso di cucina messicana

• Assaggia il Mezcal

•  Fai trekking sulle montagne della Sierra Norte

• Onora il Dia de Los Muertos (giorno dei morti)

curiosità-cgtravel-viaggi

CURIOSITÀ

Mexico City sta sprofondando!

La città sta lentamente sprofondando nelle profondità degli oceani come Atlantide! Beh, non proprio. Ma Città del Messico sta affondando a un ritmo di circa 25 cm all’anno, mentre le pompe della città attingono l’acqua dal lago che la sostiene. Infatti, è affondata così tanto che ha perso il titolo di settima capitale più alta del mondo.

I bambini messicani non ricevono regali a Natale

I bambini in Messico ricevono i regali di Natale il 6 gennaio e non il 25 dicembre. Invece di celebrare la nascita di Gesù, i messicani celebrano invece il giorno in cui i Re Magi sono arrivati per fare i regali a Gesù.

CUCINA-CGTRAVEL

CUCINA

Nella cucina messicana troverete molto riso, fagioli, frutta e verdure come pomodori, mais, avocado e peperoni. I piatti tipici messicani includono tacos, mole (una salsa con molti ingredienti, spesso anche cioccolato), salsa, enchiladas, tamales (tasche di mais ripiene), guacamole.

CGTRAVEL-DOCUEMNTI-VIAGGIO

DOCUMENTI

Ai cittadini italiani non è richiesto alcun visto per visitare il Messico fino a 90 giorni di permanenza; è sufficiente il passaporto con una validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso in Messico. In aereo verrà consegnato un modulo  da consegnare all’arrivo al controllo passaporti. Il modulo va conservato per tutta la durata del viaggio perché verrà richiesto prima di lasciare il paese. Tutti i passeggeri anche solo in transito nel territorio Statunitense devono seguire le normative degli Stati Uniti.

EVENTI E FESTIVITÀ IN MESSICO

Città del Messico ha un calendario completo di festival durante tutto l’anno. La cultura messicana è vivace e colorata, e Città del Messico è la più grande città dell’America Latina di lingua spagnola. Il Messico stesso condivide un confine di 2.000 miglia con la più grande economia del mondo. Di conseguenza, il calendario della capitale è ricco di eventi culturali e commerciali, molti dei quali attirano un pubblico internazionale e visitatori.

messico festival viaggi cgtravel

Da non perdere:

Día de la Candelería: Il 2 febbraio, le famiglie si riuniscono per mangiare Tamales, gnocchi dolci e salati al vapore cotti in foglie di mais. Le immagini di Gesù Bambino vengono vestite e portate in chiesa per essere benedette.
• Giorno dei morti (Día de Muertos): L’1 e il 2 novembre si visitano i cimiteri dove sono sepolti i loro cari defunti, spesso in processione, dopo averli addobbati con fiori (calendule), offerte, ricordi e candele nei giorni precedenti. Molti membri della famiglia si fermeranno alle tombe per tutta la notte. La notte del 1° novembre è tradizionalmente il giorno in cui i bambini defunti tornano sulla terra; il 2 novembre è il giorno in cui tornano gli adulti. Non è un’occasione triste, ma una celebrazione della loro vita, della vita stessa e della morte come parte integrante della vita. Si regalano a parenti e amici dolcetti a forma di teschi e ossa di zucchero e cioccolato, oltre al pane dolce chiamato Pan de Muerto.

QUANDO ANDARE

L’estate va da giugno a ottobre ed è la stagione delle piogge in Messico, ma soprattutto nel centro del Paese. Ci si può aspettare che piova pesantemente ogni giorno, ma l’acquazzone è di solito breve. Non piove quasi mai nella parte settentrionale del paese, e l’umidità è densa nel sud e lungo le zone costiere. Le temperature durante questo periodo sono comprese tra i 26-32°C. Da settembre a metà ottobre è la stagione degli uragani e non è un buon periodo per visitarla.

Da dicembre alla fine di aprile (inverno) è la stagione turistica più frequentata in quanto le temperature sono calde, ma le zone costiere offrono un sacco di sollievo ai vacanzieri. Questo è il periodo migliore per visitare se si vuole approfittare dell’ambiente tropicale del Messico. È la stagione secca, quindi le piogge sono molto scarse. Ci si può aspettare una grande folla di persone che si riversano nelle zone di villeggiatura intorno a Cancun e Puerto Vallarta. La temperatura media giornaliera durante questo periodo è di 28°C. Ma se siete in montagna, mettete in valigia un sacco di strati! Può diventare frigida, soprattutto la sera.

GENNAIO ★★★☆☆

FEBBRAIO ★★★☆☆

MARZO ★★★★★

APRILE ★★★★★

MAGGIO ★★★★★

GIUGNO ★★★★☆

LUGLIO ★★★☆☆

AGOSTO ★★★☆☆

SETTEMBRE ★★★☆☆

OTTOBRE ★★★★★

NOVEMBRE ★★★★★

DICEMBRE ★★★☆☆

Slide Qualunque sia la vostra idea di viaggio creeremo qualcosa di completamente unico e su misura per voi. Inizia
CGTRAVEL-VALUTA-VIAGGI

VALUTA

Peso messicano.  Vengono ampiamente accettati dollari americani e carte di credito; gli euro possono essere cambiati in loco in pesos.
CGTRAVEL-CAPITALI-EURPA-VIAGGI

CAPITALE

Città del Messico possiede tutto quello che ci si può aspettare dalla più grande area metropolitana del mondo e dalla seconda città più popolosa del pianeta. Da sempre il centro di Città del Messico è contrassegnato da Plaza de la Constitución costruita sulle rovine dei templi e dei palazzi della città azteca di Tenochtitlán.

CGTRAVEL-FUSO-ORARIO

FUSO ORARIO

Gran parte del Messico si trova nel fuso orario detto central Standard Time (7 ore in meno rispetto all’Italia).  La Baja California Sur e diversi altri stati del nord-ovest del paese sono nel fuso orario Mountain Standard Time (8 ore in meno rispetto all’Italia), mentre la Baja  California Norte si tova nel fuso del Pacific Standard Time (9 ore in meno rispetto all’Italia).