Hai bisogno di assistenza?
(+39) 370 5661976
info@cgtravel.it
Via Nicola Tagliaferri 45, 50127, Novoli, Firenze
 TERMINI & CONDIZIONI       Contatti
English
Iscriviti alla Newsletter! L'iscrizione è gratuita e ti consente di ricevere le esclusive proposte di viaggio CGTRAVEL
[mailup_form]
title image

MESSICO – 7 COSE DA FARE ASSOLUTAMENTE

Esperienze irrinunciabili in Messico

MESSICO – 7 COSE DA FARE ASSOLUTAMENTE

Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45
Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45

Sombrero in testa e cerveza in mano, il Mexico vi aspetta per travolgervi in una spirale di colori, cultura, natura. Preparatevi a scoprire la vivacità di posti unici, che portano sulle spalle storie antichissime. Calatevi in atmosfere calde e accoglienti. Catturate ogni panorama spettacolare, talvolta strabiliante.

Il Messico e i messicani sono profondamente e indissolubilmente legati alle loro origini maya a atzeche, ritroverete in ogni gesto, sapore, tradizione, parola, abito e architettura il richiamo a questa discendenza. Il fascino che ne deriva è assoluto.

Anche la dominazione coloniale spagnola ha lasciato il suo segno in Messico, dando vita ad un vero e proprio mix di storia e cultura. Qui la popolazione è accogliente e festosa. Forte del rispetto delle sue tradizioni ma aperta al moderno, al suono delle parole del suo primo presidente, Benito Juarez : “el respeto al derecho ajeno es la paz”: il rispetto dei diritti degli altri è la pace. Ne farete esperienza nel vostro viaggio!

Partiamo con la nostra guida di questo meraviglioso Paese dalla sua punta meridionale: le Regioni dello Yucatan e Quintana Roo. Affacciate sul golfo del Messico, sul mar dei Caraibi e sull’Oceano Pacifico, si contraddistinguono dal resto del Messico per il paesaggio collinare e ricco di vegetazione. Scoprite le esperienze assolutamente da non perdere durante il vostro viaggio in Messico!

Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45
Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45

1. VISTATE I SITI ARCHEOLOGICI

Respirate tutto lo spirito antico dei Maya.

Lo Yucatán, prima dello sbarco dei conquistatori spagnoli, era una delle regioni più prospere dell’Impero Maya e conserva alcuni resti archeologici risalenti a più di tremila anni fa. Lo stile architettonico di questi antichissimi siti è soprannominato Puuc, che significa “catena montuosa”. È  caratterizzato da piramidi sormontate da stemmi, piccole colonne incastonate nelle facciate, e figurazioni di capanne Maya stilizzate. Sono anche presenti decori fatti di diamanti e greche, ai quali si aggiungono alcuni elementi figurativi come i serpenti e le maschere di Chaac, il dio della pioggia, adorato dai Maya. 

Visitate i maestosi centri cerimoniali, le città e gli splendidi edifici in pietra scolpita, i più importanti sono:

Chichén Itzá

il suo nome significa “bocca del pozzo degli Itza“, è l’antica città Maya, considerata un po’ il simbolo di tutta la civiltà Maya. È costruita intorno a un pozzo sacro, oggi chiamato cenote sacro, considerato dagli antichi Maya la porta per l’oltretomba. Nel 1988 è stato definito sito Patrimonio dell’Unesco e recentemente si annovera anche tra le Sette Meraviglie del Mondo. Dall’ingresso principale vedrete subito l’immensa e affascinante piramide di Kukulkan.

Uxmal

in  lingua Maya  significa “tre volte ricostruita”, per la sua storia passata. Il suo edificio più importante e famoso è sicuramente la “Piramide dell’indovino”, a base ellittica, svetta sul paesaggio circostante dall’alto dei suoi 30 metri circa. Anche questo sito è Patrimonio dell’Unesco.

Ek Balam

nell’antica lingua Maya vuole dire Giaguaro nero. Ek Balam era una città potente e ricca. Vi sorprenderà per il perfetto stato di conservazione, molto più accurato di tutti gli altri siti Maya. Divertitevi a scalare le sue piramidi per osservare dall’alto la fitta giungla che la avvolge.

Tulum

letteralmente significa “muro”, è infatti una delle poche città Maya protetta da cinta muraria. Le rovine della città sono arroccate a picco sul mare in uno scenario mozzafiato. Il Castillo si staglia dall’alto, dominando il  paesaggio e creando un’aria di magia e mistero. La bellissima spiaggia di Tulum, inserita dal New York Time nella top ten delle spiagge più belle del continente americano, si raggiunge con una scala che parte proprio dalle rovine.

Coba

l’intero sito è immerso nella giungla messicana e talmente esteso che è consigliabile percorrerlo in bici. L’attrazione più interessante è Nohuch Mul, la più alta  piramide dello Yucatan, con i suoi 42 metri. In lingua Maya  significa “grande monticello” . Non perdetevi l’emozione di scalarla, aiutandovi con le corde. Dalla sommità avrete una vista impareggiabile sulla giungla circostante, e sulle altre piramidi più piccole della zona.

Messico Yucatan Guida Viaggio CGTravel Blog Agenzia Viaggi Firenze via Tagliaferri 45
Messico Yucatan Guida Viaggio CGTravel Blog Agenzia Viaggi Firenze via Tagliaferri 45

2. PASSEGGIATE PER LE CITTA COLONIALI

Camminate per le vie delle antiche città Maya sui cui resti gli spagnoli hanno eretto città che vi stupiranno per un fascino moderno ma con richiami al passato.

MERIDA

Prima dell’arrivo degli spagnoli era conosciuta dai Maya come T’ho: “Cinque colline” Oggi  è la capitale dello Stato. La sua romantica atmosfera provinciale, testimonia un passato ricco di storia e leggende.  Mérida ha saputo conservare il suo sapore coloniale, pieno di luce e colore in ogni suo angolo. Di notte a Mérida scoprirete una città piacevole da vivere con passeggiate in carrozza, caffè all’aperto, spettacoli folkloristici di musica e danza

IZAMAL

Il suo nome deriva dal sacerdote dei Maya  Itzamná,: “Rugiada che discende dal cielo”. Per secoli è stata meta di pellegrinaggio del popolo Maya, tanto che qui furono erette sette piramidi. Non perdetevi :Piramide di Kinich Kakmó, la più grande dello Yucatan; laPiramide di Itzamatul e la Piramide di Habuk Oggi Izamal è una bellissima città coloniale, dal gusto signorile ed elegante, tutta dipinta di giallo e bianco. Divertitevi a scoprire a bordo di una carrozza le sue piazze, i suoi parchi e i suoi borghi storici.  In questa città potrete vivere l’esperienza di tornare indietro nel tempo, assistendo allo spettacolo Luce dei Maya. Nell’impareggiabile cornice dell’atrio del convento francescano di San Antonio da Padova, a Izamal, è la proiezione di un documentario storico sugli antichi Maya, accompagnato da composizioni musicali di musicisti della regione e canti eseguiti da bambini di origine Maya. 

VALLADOLID

Città ospitale e ricca di storia dall’eccezionale sapore coloniale. Porta in sé le tracce della presenza francescana nello Yucatan, espresse nell’imponente convento di San Bernardino da Siena e dalle numerose chiese. Le case sono ricche di colori vivaci e l’ accogliente Main Park vi offrirà ristoro nei caldi pomeriggi messicani.

Messico Yucatan Guida Viaggio CGTravel Blog Agenzia Viaggi Firenze via Tagliaferri 45
Messico Yucatan Guida Viaggio CGTravel Blog Agenzia Viaggi Firenze via Tagliaferri 45

3.  SCOPRITE I CENOTES

Il fenomeno naturale più interessante dello Yucatan. Chiamati ts’onot dai Maya – letteralmente : buca nel terreno -i cenotes sono pozzi naturali profondi. Data l’assenza di grandi fiumi o laghi, senza questi pozzi, l’antico popolo Maya non avrebbe avuto acqua a sufficienza. Il fenomeno è dovuto alla natura calcarea della rocce che caratterizzano la  pianura dello Yucatan. L’acqua piovana infiltrandosi attraverso le fessure del terreno, consuma le rocce  a poco a poco,  così nel corso di centinaia di anni si formano grandi caverne piene d’acqua. Quando finalmente il tetto della caverna crolla, rivela i suoi interni.

Attorno a queste cavità si formarono i grandi insediamenti dei Maya, che li consideravano luoghi sacri, rappresentando l’ingresso agli inferi spirituali. Vere vie di comunicazione con l’aldilà. In fondo a molti cenotes sono stati ritrovati vari oggetti preziosi e gioielli, che sarebbero stati gettati negli abissi dopo i sacrifici umani. Sono stati rinvenuti anche resti di vasellame e utensili usati dai Maya per le cerimonie religiose.

Sono tantissimi e possono essere aperti a caduta libera, semiaperti o con grotte. L’ingresso è sempre a pagamento. Divertitevi a scoprire la sacralità di questi luoghi magici, nelle cui acque potrete anche nuotare. Tra tutti visitate :

Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45
Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45

I MENO CONOSCIUTI:

CENOTE MANATì

 a circa 9 km a nord di Tulum, è un cenote all’aperto, simile a un fiume. Prende il nome dai lamantini che frequentavano il sito, è eccellente per nuotare ed uno dei più singolari e belli della  zona.

CENOTE CALAVERA

vicino a Tulum,  piccolo ma unico e selvaggiamente pittoresco. È fondamentalmente un grande buco nel terreno con una scala che scende dritta in una piscina sotterranea, perfetto per i subacquei.

CENOTE AKTUN- HA

letteralmente  autolavaggio, perchè fino a pochi decenni fa era utilizzato dai tassisti per lavare le loro auto! È un bellissimo cenote all’aperto poco profondo, con una porzione di grotta piena di stalattiti! Potrete nuotare e fare snorkeling, avvisterete formazioni rocciose, pesci e tartarughe. Prendete il sole sul ponte lungo il bordo prima di tuffarvi in acqua.

CENOTES  CHOO-HA

una serie di tre cenotes di grotte vicino alle rovine Maya di  Coba. Il suo nome si traduce “acqua che gocciola”, per le vaste stalattiti che vedrete nelle grotte. Scendere la lunga scalinata di legno fino al cenote sotterraneo è già un’avventura!

CENOTE  ZACI-HA   

vicino a Valladolid è un enorme cenote sempiaperto. La grande piscina, profonda fino a 100 metri, è in parte sovrastata da una mezza grotta ad arco. Perfetto per nuotare in libertà e visitare la grotta.

CENOTE OXMAN

vicino a  Valladolid, è uno dei più pittoreschi dello Yucatan.  Le sue acque blu sono circondate da rampicanti pendenti e ripide pareti di grotte. Se volete pranzare dopo il bagno, troverete anche un ristorante nell’Hacienda San Lorenzo Oxman, che ospita il cenote.

Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45
Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45

I Più POPOLARI:

GRAN CENOTE

tra Tulum e Coba, sono la famosa  serie di cenotes collegati da sentieri. Il cenote principale è un tortuoso cenote all’aperto, simile a un fiume, delizioso per nuotare e fare snorkeling. Ci sono anche diverse grotte da esplorare. La giungla che circonda i cenotes aggiunge fascino al luogo.

CENOTE DOS OJOS

tra Playa del Carmen e Tulum.   Il nome significa “due occhi”, è un grande cenote a forma di anello. È fatto principalmente di grotte, nascoste dal sole, che arriva a colpire l’acqua solo nel pomeriggio, per un effetto ammaliante. Le stalattiti e le stalagmiti sono di una bellezza surreale.

Ottimo per lo snorkeling, vedrete pesci coloratissimi e tartarughe. Se volete rilassarvi troverete ampi spazi attrezzati con deliziose amache, arroccati sul bordo del cenote.  

CENOTE PONDEROSA

tra Playa Del Carmen e Tulum. È chiamato anche Jardin del Eden per la selvaggia giungla che lo avvolge. È un grandissimo cenote all’aperto, fatto di splendide acque turchesi e affioramenti rocciosi. Ha aree poco profonde e altre più profonde, che lo rendono ideale per nuotare, fare snorkeling e soprattutto immersioni subacquee.

CENOTE AZUL

tra Playa del Carmen e Tulum. Il suo nome significa blu  in spagnolo, per la bellissima combinazione di acque profonde e poco profonde che offre. È  probabilmente il più popolare sia per la gente del posto che per i turisti, sempre molto affollato per l’incredibile offerta nei suoi dintorni di ristoranti e aree picnic, salti dalle scogliere, snorkeling e altro ancora.

CENOTE SUYTUN

vicino a  Valladolid. È  uno dei cenotes più instagrammati del Messico, col suo sentiero in pietra che conduce a una piattaforma circolare al centro della sua grande piscina rotonda. È un gigantesco cenote rupestre, veramente pittoresco. Nella grotta buia vedrete imponenti stalattiti color crema. L’acqua turchese nella grotta è eccellente per una nuotata, ammesso che non sia troppo affollata.

Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45
Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45

4. LASCIATEVI INCANTARE DALLE MERAVIGLIE NATURALI DEL MESSICO

Las Coloradas è un piccolo villaggio di pescatori, situato in un estuario sulla costa settentrionale della penisola dello Yucatan. Qui vedrete un incredibile spettacolo della natura: una laguna dalle sfumature rosate, costellate da enormi banchi di sale. L’affascinante colore è dovuto alla presenza in acqua di plancton rosso e artemie, piccoli crostacei rossastri. La laguna è la parte più grande della Riserva naturale della Biosfera di Rio Lagartos , caratterizzata da mangrovie, spiagge vergini e uccelli marini che qui vivono indisturbati.

In 60.000 ettari di natura incontaminata, la Riserva, ospita la più grande colonia di fenicotteri del Messico. Inoltre questa è la casa di coccodrilli, aironi, pellicani, cormorani e ad oltre 500 altre specie di animali tra uccelli, anfibi, pesci e mammiferi. Noleggiate una barca, per passare agilmente nei canali in mezzo alle foreste di mangrovie, per poi sfociare all’interno della laguna, chiamata Rio Lagartos. Il nome, letteralmente, fiume degli alligatori, è dovuto ad un’errata interpretazione dei coloni spagnoli, che non capirono si trattasse di un’insenatura marina.

Se amate i fenicotteri a Celestun potrete avvistare i più rosa al mondo. Il loro colore fiabesco è dovuto all’alta concentrazione di carotene nell’acqua.  Osservateli nel loro ecosistema naturale a bordo di barche guidate dalla gente del posto. Sulla riva del percorso incontrerete un’incredibile flora e fauna di particolare bellezza. Pesci, pellicani, aironi, albatros e altri uccelli acquatici, e da dicembre a marzo anche le anatre che migrano dal Canada.

Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45
Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45

5.  IMMERGETEVI TRA LE SPECIE MARINE DEL MESSICO

NUOTATE CON GLI SQUALI BALENA AD HOLBOX (GIUGNO-SETTEMBRE)

Isla Holbox è un lungo isolotto, di circa 42 km. Un enorme parco naturale, costituito quasi totalmente da splendide spiagge caraibiche incontaminate. Nella vegetazione dell’isola, fitta di foreste di mangrovie, vivono circa 500 specie di volatili diversi, – fenicotteri rosa, cormorani e pellicani- iguane e orsetti lavatori. Le strade dell’isola sono interamente in terra battuta e possono essere percorse solo con i caddy elettrici e le bici. Noleggiate una barca o un kayak per scoprire calette nascoste, raggiungete Punta Coco, per un indimenticabile tramonto. Se avete la fortuna di viaggiare in Messico da giugno a settembre è proprio ad Holbox che farete una delle esperienze più incredibili della vostra vita: nuoterete con gli squali balena. Ogni anno in questo periodo più di 800 esemplari di questa specie si riuniscono proprio qui.

FATE SNORKELING TRA LA BARRIERA CORALLINA

Non perdete la meravigliosa barriera corallina di Punta Allen nella Riserva della Biosfera di Sian Ka’an. A soli 400 metri dalla spiaggia, potrete fare snorkeling avvistando pesci colorati e bellissimi coralli.

5.200 kmq di mangrovie, zone palustri, foresta tropicale e isolotti paradisiaci lungo la costa del Quintana Roo, formano la Riserva della Biosfera di Sian Ka’an. È un vero ecosistema: ospita scimmie ragno, scimmie urlatrici, tapiri, coccodrilli, quattro specie di tartarughe, granchi di terra, 330 specie di avifauna e circa 400 specie di pesci. Con un po’ di fortuna, è possibile ammirare anche i delfini nuotare liberamente tra le onde, oltre alle tartarughe marine.

SALUTATE LE TARTARUGHE MARINE AD AKUMAL

Akumal significa “luogo della tartaruga” nella lingua Maya. Playa Akumal, Akumal Beach,  con le sue ampie spiagge e le sue acque cristalline è uno dei posti migliori in Messico per nuotare con le tartarughe marine. Per fare snorkeling con queste bellissime creature giganti, potrete noleggiare l’attrezzatura o usare la vostra. Arrivate presto al mattino quando la spiaggia del fondale non è ancora smossa e divertitevi!

Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45
Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45

6. CROGIOLATEVI AL SOLE SULLE SPIAGGE CARAIBICHE DELLA RIVIERA MAYA

Sul bordo orientale della penisola messicana dello Yucatan, nella Regione del Quintana Roo, la Riviera Maya ospita le migliori spiagge del Messico. Incontaminate o ben attrezzate di ogni comfort. Lambite da acque turchesi che racchiudono la barriera corallina mesoamericana. È  la seconda più grande barriera corallina del mondo (dopo l’australiana) e la più grande dell’emisfero occidentale. Contiene oltre 66 specie di coralli duri e oltre 500 specie di pesci, oltre a diverse specie di tartarughe marine, lamantini, delfini e squali balena. Preparatevi a rilassarvi al sole o tuffatevi per esperienze acquatiche memorabili, tra snorkeling e immersioni in profondità.

Quale spiaggia scegliere nel vostro viaggio lungo la Riviera Maya? Ecco le migliori:

PLAYA PARAISO

A Tulum, è forse una delle più famose, soprattutto per pubblicare il popolare scatto di Instagram con la palma pendente! La spiaggia è pubblica ma offre servizi a pagamento, e un paio di ristoranti nelle vicinanze. 

PLAYA PESCADORES

Meno affollata di Playa Paraiso e con meno alghe, vi permette di guardare da lontano le rovine di Tulum. Offre numerosi servizi a pagamento, tra cui il noleggio di barche per fare snorkeling e nuotare con le tartarughe marine. Intrattenetevi fino al pomeriggio per vedere rientrare le barche cariche di pesce appena pescato.

Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45
Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45

SIAGGIA DI PUERTO MORELOS

a metà strada tra Cancun e Playa del Carmen, questa piccolissima località balneare è un pittoresco villaggio di pescatori. Una vera gemma nascosta della Riviera Maya, con gente calda e accogliente e innumerevoli attività acquatiche. È uno spettacolare sito d’immersione col suo National Reef Park a soli 400 m dalla costa. Caratteristico di Puerto Morelos è “El Faro Inclinado” Faro pendente, un faro sulla spiaggia che fu danneggiato dall’uragano Beulah nel 1967, ma si trova ancora in una posizione significativa come simbolo di resilienza della città.

PLAYA XCACEL

spiaggia meravigliosa e nascosta vicino a Playa del Carmen. È un rifugio lontano dalla folla, un vero santuario naturale, senza servizi, perfetto per un’esperienza autentica e un po’ selvaggia. La spiaggia è chiusa il lunedì e gli altri giorni chiude alle 16. È una splendida distesa di sabbia, riserva naturale protetta, dedicata alla protezione delle tartarughe marine che vi depongono le uova da aprile a ottobre. Il costo del biglietto d’ingresso è destinato alla conservazione di questa specie.

SPIAGGIA XPU-HA

pronunciato “Ish-poo-ha” è la quintessenza della spiaggia caraibica messicana. Sabbia bianca e polverosa, acque turchesi cristalline, natura incontaminata, pochi turisti. Troverete anche servizi per ogni comfort.

Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45
Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45

7. GUSTATE IL MEGLIO DELLA CUCINA MESSICANA

Lasciatevi deliziare dalle specialità della cucina tipica dello Yucatan. Troverete una squisita miscela di ingredienti e metodi di cottura tradizionali degli antichi Maya, con sapori importati dagli spagnoli durante l’epoca coloniale. Piatti sfiziosi impreziositi da miscele di spezie fresche, e spesso piccanti. Divertitevi a spaziare tra infiniti tipi di tacos e tortillas dai ricchi ripieni, sempre con una fresca cerveza in mano. Nella nostra guida sulla cucina messicana vi sveliamo tutti i piatti che dovrete assolutamente assaggiare durante il vostro viaggio in Yucatan e Quintana Roo.

Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45
Messico Yucatan & Quintana Roo Guida Viaggi Blog CGTravel Agenzia Viaggi via Tagliaferri 45




La cucina in Messico

PACCHETTI VIAGGIO CGTRAVEL

Messico- 14 notti

PACCHETTI VIAGGIO CGTRAVEL

Messico-Dia de los Muertos

Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.