Hai bisogno di assistenza?
(+39) 370 5661976
info@cgtravel.it
 Faq       Contact
MILLE E UNA NOTTE
Un paese dal cuore montuoso circondato da sabbia e acqua.

OMAN VIAGGIO NELLA TERRA DEL SULTANO

Benvenuti in Oman, la perla della penisola arabica. Una delle culture più vivaci della storia dell’umanità; l’Oman emana un’atmosfera molto diversa, unica e affascinante. Si dice che l’umanità abbia affondato le sue radici proprio in questo luogo 8.000 anni fa. Geograficamente, L’Oman è collocato nella penisola arabica al confine con gli Emirati Arabi Uniti. A solo un ora di volo da Dubai e 7 ore da Milano l’Oman offre ai suoi visitatori una vera e propria esperienza araba. L’Oman ha una tradizione millenaria, innumerevoli dune di sabbia, gole verdi piene di palme, enormi catene montuose, piscine naturali color verde smeraldo, e una gran parte del paese si trova sul mare. L’Oman è davvero ben sviluppato, la maggior parte della popolazione parla inglese e ha un modo di pensare moderno.

DA NON PERDERE

Mascate

Sur

• Visita la città storica di Nizwa

Bimmah Sinkhole

Wadi Shab

• Scopri di più sulle tartarughe a Ras Al Jinz

• Esplora le montagne di Jabal Akhdar

• Naviga il mare omanita con il tradizionale Dhoni

• Dormi in un campo tendato nel deserto a Wahiba Sands

curiosità-cgtravel-viaggi

CURIOSITÀ

L’Oman è il più antico stato indipendente del mondo arabo. La famiglia Al Said è la famiglia reale più longeva di tutta l’Arabia, il cui regno è stato continuo dal 1744! L’orice d’arabia è l’animale nazionale dell’Oman.

CUCINA-CGTRAVEL

CUCINA

Con influenze della cucina indiana, persiana, nordafricana e mediterranea, il cibo omanita è una deliziosa fusione di spezie, marinate ed erbe aromatiche. Il pollo, l’agnello e il riso sono gli alimenti principali, conditi con ingredienti come lo zafferano, lo zenzero e la noce moscata, che gli conferiscono un sapore come nessun altro! Grazie alla sua lunga costa che costeggia il Mar Arabico, si consumano tutti i tipi di frutti di mare e lo squalo è una prelibatezza!

CGTRAVEL-DOCUEMNTI-VIAGGIO

DOCUMENTI

I cittadini italiani, in possesso di passaporto valido almeno per sei mesi, che intendano recarsi in Oman, per scopi turistici, necessitano di un regolare visto d’ingresso. Assicurazione sanitaria internazionale.

L’Oman è un paese moderno e aperto e non vi sono particolari regole di abbigliamento una volta che si entra nel paese. È tuttavia necessario adottare un comportamento e un vestiario rispettoso e coprire sempre le spalle e indossare pantaloncini o gonne sulle ginocchia.

EVENTI E FESTIVITÀ IN OMAN

Pianificare il vostro viaggio in Oman, durante alcuni dei più grandi festival del paese vi permetterà di immergervi veramente nella cultura omanita! I festival in Oman sono unici nel loro genere, costruiti su anni di tradizione, costumi e cultura. Ecco una lista dei più grandi festival dell’Oman che non vorrete perdervi!

oman guida viaggi cgtravel vacanze

Da non perdere:

Festival del Mascate – Il festival dura un mese intero, tra gennaio e febbraio, ed è una grande festa. È una festa magica, che riflette la bellezza e la storia dell’Oman, ed è un modo bellissimo di preservare la sua cultura, i suoi usi e costumi e le sue tradizioni.
• Il Festival del Turismo di Salalah  – si svolge durante la stagione dei monsoni dell’Oman. Di solito inizia verso la metà di luglio e dura fino alla fine di agosto. Durante la stagione di Khareef, la città di Salalah si trasforma in un’oasi lussureggiante, grazie alle rinfrescanti piogge. Il festival ospita bellissimi spettacoli artistici e culturali. È un festival vibrante; con bancarelle, ristoranti, musica, giochi, teatro, circhi e molto altro ancora.
Sultan Camel Race Cup  – Un festival che è stato creato per incoraggiare uno degli sport arabi più antichi: la corsa dei cammelli. Durante il festival, i cammelli si sfidano sui circuiti di gara, costruiti appositamente per questo sport. I cammelli vengono tutti portati da fattorie specializzate che li allenano per questo intenso sport. Il festival dura un paio di giorni ed è apprezzato da molti. Il re, il sultano Qaboos Bin Said è un grande fan di questo festival.

QUANDO ANDARE

Il periodo migliore per visitare l’Oman è tra ottobre e aprile, quando le temperature sono calde (20°C-30°C), ma è più fresco rispetto ai mesi estivi più rigidi tra giugno e agosto. Viaggiate a Ras al Jinz in questo periodo e potreste avere la fortuna di vedere le tartarughe. L’Oman ha un clima caldo e affidabile, con piogge solo a gennaio e febbraio. Salalah (sulla costa meridionale) ha una stagione monsonica, conosciuta come khareef, che dura da giugno a settembre. I venti umidi creano una nebbia fitta e umida che rende verdi le montagne e offre le migliori condizioni per l’abbondanza di frutta tropicale che vi si coltiva.

GENNAIO ★★★★★

FEBBRAIO ★★★★★

MARZO ★★★★★

APRILE ★★★★★

MAGGIO ★★★★☆

GIUGNO ★★★☆☆

LUGLIO ★★★☆☆

AGOSTO ★★★☆☆

SETTEMBRE ★★★★☆

OTTOBRE ★★★★★

NOVEMBRE ★★★★★

DICEMBRE ★★★★★

Slide Qualunque sia la vostra idea di viaggio creeremo qualcosa di completamente unico e su misura per voi. Inizia
CGTRAVEL-VALUTA-VIAGGI

VALUTA

La moneta è il rial dell’Oman (OMR), suddiviso in 1.000 baiza. È possibile cambiare denaro presso le banche, negli hotel e nei mercati (suk) di Mascate. Le principali carte di credito, American Express, Visa e Diners Club, sono accettate in hotel e ristoranti e presso alcuni negozi. Al di fuori di Mascate e di Salalah i bancomat sono più rari. Le banche sono aperte dalle 8:00 alle 12:00 dal sabato al mercoledì e fino alle 11:30 il giovedì. Anche l’euro è accettato, infatti certe volte vi verrà dato il resto in euro, per esempio al suk di Mascate.
CGTRAVEL-CAPITALI-EURPA-VIAGGI

CAPITALE

Mascate è la capitale dell’Oman ed è la patria di molti espatriati. Ospita l’impressionante moschea del Sultano Qaboos, il Muttrah Souq e la Royal Opera House.

CGTRAVEL-FUSO-ORARIO

FUSO ORARIO

+3h rispetto all’Italia; +2h quando in Italia è in vigore l’ora legale.