Hai bisogno di assistenza?
(+39) 370 5661976
info@cgtravel.it
Via Nicola Tagliaferri 45, 50127, Novoli, Firenze
 Faq       Contatti
English
Iscriviti alla Newsletter! L'iscrizione è gratuita e ti consente di ricevere le esclusive proposte di viaggio CGTRAVEL

 

 

 

 

 

 

TANZANIA & ZANZIBAR
Un viaggio di nozze in Tanzania e Zanzibar tra culture biodiversità e spiagge tropicali.

LO SPETTACOLO DELLA NATURA

Una terra di savane sconfinate, antichi vulcani, fitte foreste e spiagge incontaminate. La Tanzania è la quintessenza dell’avventura africana: paesaggi iconici, fauna sensazionale ed eleganti safari camp.

Alla biodiversità della Tanzania si affianca una varietà culturale che comprende 120 diverse tribù: dagli iconici pastori Maasai della Rift Valley ai cacciatori-raccoglitori Hadzabe del Lago Eyasi fino agli Swahili della costa, influenzati dalla cultura araba. Con un mosaico così ricco di culture, di meraviglie naturali e di aree protette, che coprono circa il 40% del territorio e comprendono 19 parchi nazionali, la Tanzania continua a essere la meta più ambita per un perfetto safari africano.

Gli amanti di trekking e alpinismo troveranno entusiasmante la scalata del Kilimnajaro. Potrete percorrere le strade più battute come Marangu, e pernottare in strutture adibite, oppure scegliere Machame Route, ritenuto un percorso più suggestivo, tra pernottamenti in tenda e paesaggi suggestivi. Oppure optare per la desolata Rongai Route amata dai solitari che prediligono paesaggi incontaminati e silenziosi.

Viaggiare in Tanzania, la terra selvaggia dai tramonti suggestivi ti lascerà emozioni indelebili sulla pelle.

DA NON PERDERE

• Lo spettacolo della “Grande Migrazione” di oltre un milione di gnu nel Serengeti National Park.

I costumi colorati, le danze dei guerrieri e le tradizioni del popolo Maasai.

• Le acque cristalline e le lunghe spiagge bianche dell’Arcipelago di Zanzibar.

•  Il Cratere di Ngorongoro, una gigantesca caldera con vedute mozzafiato ed un ecosistema unico brulicante di vita.

• Gli immensi Baobab del Parco Nazionale del Tarangire

• Un escursione tra i tanti sentieri del Kilimangiaro e nel cuore della sua natura più intatta e selvaggia.

curiosità-cgtravel-viaggi

CURIOSITÀ

I ‘Big Five’  sono cinque specie animali che meglio caratterizzano il celebre – e stupendo – Parco del Serengeti: il leone, il leopardo, l’elefante, il rinoceronte e il bufalo, che potrai incontrare a distanza ravvicinata durante un safari. Un’esperienza che difficilmente riuscirai a dimenticare!

CUCINA-CGTRAVEL

CUCINA

La cucina tipica Tanzaniana, è molto semplice, speziata (in quasi tutte le ricette compaiono il cardamomo ed il cumino), e ruota intorno a pochi elementi centrali quali ndizi, ovvero le tipiche banane verdi; Ugali, ovvero una pietanza simile alla polenta, preparato con farina di mais bianco o di manioca; riso ampiamente coltivato nel territorio; latte di cocco e manzo stufato.

CGTRAVEL-DOCUEMNTI-VIAGGIO

DOCUMENTI

Visto d’ingresso necessario, sia per motivi turistici che per affari. Passaporto necessario, con validità residua di 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Si richiama l’attenzione sul divieto assoluto di effettuare qualsiasi attività lavorativa se muniti di solo visto turistico.

FOLKLORE

The Mwaka Kogwa festival – It lasts for four days during July and August and is an old traditional festival of Zanzibar. The men use banana stalks to beat each other with. This is done to resolve the conflicts of the previous year.

•The Swahili cultural festival – An event where the cultures of the whole African continent come together. It is a mix of tradition and modernity where you can hear African hip-hop as well as the mystical acts of some of the most ancient cults.

  • The great Serengeti Migration – It begins in April with the coming of Spring. Thousands of grazing animals migrate in search for good pasture and fresh water and you can see thousands of antelope, zebra, gazelle and gnu travelling in herds.
  • The Kilimanjaro Marathon – Kiliman Adventure Challenge organises a triathlon in the foothills of the mythical Kilimanjaro. The competition includes a trek in Kilimanjaro, a cycle race around its circumference and, finally, the proper marathon.

QUANDO ANDARE

La Tanzania si trova qualche grado al di sotto dell’Equatore, ma essendo compresa tra i due Tropici gode di un clima tropicale, influenzato soprattutto dall’altitudine.  In generale, le zone degli altipiani (come ad esempio il Parco Nazionale di Ngorongoro) e le zone di montagna (ad esempio il Kilimanjaro) godono di temperature più basse della media, e un tasso di umidità inferiore rispetto alle pianure, alle zone costiere e alle isole. Le stagioni in Tanzania si distinguono prevalentemente in stagione verde (indicativamente da metà/fine novembre a metà/fine maggio) e stagione secca (in cui difficilmente piove, indicativamente da metà/fine maggio a metà/fine novembre).

Per gli appassionati di Safari, è utile sapere che nella parte a nord (Serengeti e dintorni) tra gennaio e febbraio potrebbe essere difficile avvistare gli animali della savana, migrati nelle zone più umide del Kenya. Il periodo delle piogge invece si sviluppa tra dicembre ed aprile al sud e tra ottobre-dicembre e marzo-maggio al nord, il clima in questo periodo è umido e più caldo.

Per gli amanti della natura selvaggia quindi si consiglia di frequentare i parchi della Tanzania nel periodo da maggio ad ottobre, giugno e luglio per le migrazioni degli gnu e delle zebre nella zona del Serengeti. Per gli escursionisti praticanti il bird-watching, nel Serengeti è preferibile il periodo delle piogge tra novembre ed aprile.

Per una vacanza al mare negli 800 km di costa, i mesi di luglio, agosto e settembre sono i migliori, con un clima secco e temperature sopportabili, ma si possono apprezzare sole e spiagge anche nei mesi di gennaio e febbraio con scarse piogge, ma temperature elevate.

Per un tour completo, safari più mare, i mesi più adatti sono sicuramente luglio, agosto e settembre.

GENNAIO ★★★★☆

FEBBRAIO ★★★★☆

MARZO ★★☆☆☆

APRILE ★★☆☆☆

MAGGIO ★★★☆☆

GIUGNO ★★★★★

LUGLIO ★★★★★

AGOSTO ★★★★★

SETTEMBRE ★★★★★

OTTOBRE ★★★★★

NOVEMBRE ★★★★☆

DICEMBRE ★★★☆☆

Slide Qualunque sia la vostra idea di viaggio creeremo qualcosa di completamente unico e su misura per voi. Inizia
CGTRAVEL-VALUTA-VIAGGI

VALUTA

La moneta locale è lo Scellino della Tanzania (TZS) –  Cambio: 1Euro = 2570 TZS circa.

Consigliamo premunirsi di dollari USA di piccolo taglio. In Tanzania non esistono restrizioni valutarie. L’euro e i dollari sono ugualmente accettati e convertibili in valuta locale presso i numerosi Uffici di cambio. Le Banche principali con servizio Bancomat sono: Barclays, NBC, Standard Chartered Bank.

CGTRAVEL-CAPITALI-EURPA-VIAGGI

CAPITALE

La città di Dodoma è diventata dal 1973 la capitale della Tanzania, prendendo il titolo al precedente capoluogo, Dar es Salaam, città situata lungo la costa in corrispondenza dell’arcipelago di Zanzibar. Lo spostamento della capitale dalla costa orientale all’interno del Paese, voluto a meno di dieci anni di distanza dall’indipendenza dall’Impero Britannico, aveva anche l’obiettivo di incentivare lo sviluppo demografico ed economico di questa regione.

CGTRAVEL-FUSO-ORARIO

FUSO ORARIO

La Tanzania si trova a +2 ore rispetto all’Italia durante l’ora solare (nostri mesi invernali), mentre è a +1 durante l’ora legale, in quanto non si cambia orario in base alla stagione.