Hai bisogno di assistenza?
(+39) 370 5661976
info@cgtravel.it
 Faq       Contact

UN VIAGGIO ATTRAVERSO LA BELLEZZA DEL MAROCCO

Un’inebriante fusione di vibranti medine, montagne mozzafiato e un deserto da brivido.

La miscela di culture e paesaggi diversificati del Marocco è tanto romantica quanto avvincente. Porta d’accesso all’Africa dall’Europa, è il luogo in cui la storia antica berbera, romana, araba, spagnola e francese si incontra e si mescola per creare qualcosa di unico e seducente. La costa mediterranea e atlantica è costellata da vivaci città portuali cosmopolite come Casablanca, Tangeri e la capitale Rabat, insieme a tranquille città di pescatori come Essaouira, Oualidia, Asilah e Agadir, con le loro lunghe spiagge rinfrescate dai venti oceanici. Nell’entroterra si trova Marrakech, le cui mura medievali racchiudono leggendari souk, sontuosi palazzi moreschi e i tranquilli giardini del cortile interno dei lussuosi nascondigli del riad. Fes, cuore spirituale del Paese, ha una medina ancora più labirintica che sembra di fare un salto indietro nel tempo. La vicina Meknes imperiale ha una grande architettura antica, e la bella città blu di Chefchaouen si trova perfettamente incastonata nelle montagne del Rif a nord. L’Alto Atlante innevato, offre un rifugio per gli escursionisti o per coloro che cercano di rilassarsi in un luogo dove la cultura berbera è rimasta quasi intatta per secoli. Seguono i passi che salgono e scendono fino alle città oasi color sabbia, ai palmeti e alle fortezze della kasbah ai bordi meridionali, vecchi palafitte per i grandi treni di cammelli che scambiano l’oro con il sale attraverso il deserto del Sahara, le cui dune si riversano sul confine meridionale. Una notte sotto le stelle è un vero privilegio.

Parlate con uno dei nostri esperti Travel Designers dei vostri interessi e lasciateci creare il vostro viaggio perfetto.

DA NON PERDERE

• Passeggiate nei souk della Medina

• Godetevi una cammellata al tramonto nel deserto

• Immergetevi nella caotica Marrakech

• Svegliatevi all’alba nel deserto

• Ammirate la maestosa moschea di Hassan II

• Visitate le famose concerie di Fès

• Passeggiate per la blu Chefchaouen

• Bevete un thè nella storica Ait-Ben-Haddou

• Provate l’esperienza di fare surf nell’Atlantico

curiosità-cgtravel-viaggi

LINGUA

Le lingue ufficiali sono l’arabo e l’amazigh (berbero). Rimarrete senz’altro affascinati dall’arabo: è una lingua melodiosae le sue calde intonazioni incoraggiano la conversazione. La lingua Amazigh, che utilizza l’alfabeto Tifinagh, è un patrimonio condiviso da tutti i Marocchini.

CUCINA-CGTRAVEL

CUCINA

La cucina è ricca e invitante, che si tinge del meglio del Medio Oriente. Le spezie sono il fiore all’occhiello: coriandolo, zafferano e cumino elevano molte ricette con un pizzico di piccante nel gusto migliore. Couscous, tagine e pastilla a base di pollo o frutti di mare sono i piatti marocchini più famosi.

CGTRAVEL-DOCUEMNTI-VIAGGIO

DOCUMENTI

Passaporto necessario. Si suggerisce di munirsi di passaporto avente validita’ residua di almeno 6 mesi, al momento dell’uscita dal Marocco. È consentito l’ingresso senza visto per soggiorni turistici di una durata massima di tre mesi.

I MIGLIOR FESTIVAL

• Festival di Gnaoua e di Musica del Mondo Sacro (maggio): si tengono rispettivamente a Essaouira e a Fez. Il primo unisce i musicisti storici di Gnaoua con la musica moderna, mentre il secondo promuove la spiritualità e la tolleranza attraverso la musica.

• Eid al-Adha (settembre): La “Festa del Sacrificio” viene celebrata dai musulmani per tre giorni. Gli animali vengono sacrificati in onore di Abramo in tutto il paese e i negozi chiudono i battenti quando le famiglie si riuniscono, rendendo la visita un momento diverso ma interessante.

QUANDO ANDARE

Il periodo migliore per visitare il Marocco è in primavera (da metà marzo a maggio) o in autunno (da settembre a ottobre). Il clima è caldo ma piacevole, a differenza del freddo e della neve dell’inverno o del caldo torrido dell’estate.

Le regioni costiere possono essere visitate tutto l’anno. In inverno sono piacevolmente miti, mentre in estate si crogiolano in temperature che si aggirano intorno ai 20°C.

Anche le montagne dell’Alto Atlante possono essere visitate tutto l’anno, anche se in inverno fa freddo. L’estate può essere ancora un po’ calda per intraprendere escursioni a lunga distanza, ma se il caldo non vi disturba, le condizioni vanno bene in qualsiasi momento tra aprile e ottobre. Fuori da questi mesi c’è la neve sulle cime, il che rende le escursioni più pericolose, ma crea dei panorami spettacolari.

GENNAIO ★★☆☆☆

FEBBRAIO ★★★☆☆

MARZO ★★★★☆

APRILE ★★★★★

MAGGIO ★★★★★

GIUGNO ★★★★☆

LUGLIO ★★☆☆☆

AGOSTO ★★☆☆☆

SETTEMBRE ★★★★☆

OTTOBRE ★★★★★

NOVEMBRE ★★★☆☆

DICEMBRE ★★☆☆☆

Slide Qualunque sia la vostra idea di viaggio creeremo qualcosa di completamente unico e su misura per voi. Inizia
CGTRAVEL-VALUTA-VIAGGI

VALUTA

L’unità monetaria è il Dirham che equivale a 0.10 euro circa, vale a dire circa 10 Dirham per 1 euro. E’ vietato uscire dal Marocco con Dirham. Alla fine del soggiorno in Marocco si possono convertire in Euro o altra valuta straniera solo i Dirham acquistati in precedenza presentando le relative ricevute.

CGTRAVEL-CAPITALI-EURPA-VIAGGI

CAPITALE

La città di Rabat è un luogo accogliente, tranquillo e molto affascinante, chiamata anche la città dei giardini, è la capitale politica ed amministrativa del regno del Marocco dal 1912.

CGTRAVEL-FUSO-ORARIO

FUSO ORARIO

-1h rispetto all’Italia, -2h quando in Italia vige l’ora legale. Il Marocco ha abolito il cambio dell’ora nel 2018, scegliendo l’ora solare per tutto l’anno.